Alleanza Italiana Consumatori

Cerca

Vai ai contenuti

Missione

Sindacato di Polizia Sinap





Previdenza, assistenza e solidarietà.
I principali obiettivi istituzionali del Si.N.A.P.
Messaggio programmatico dell' Isp. Capo Dr. Pietro De Cristofano
Segretario Generale


Il Segretario Generale del Si.N.A.P. Isp.Capo Dr. Pietro De Cristofano è il protagonista in questi mesi di una serie di incontri con vari rappresentanti esponenti delle forze associative di carattere sindacale, politico, economico e sociale, ed in un clima di particolare incertezza, è pronto a rilanciare la propria iniziativa per un rinnovato impegno a testimonianza della gloriosa attività sindacale svolta da sempre con strumenti e metodi capaci di rappresentare concretamente la consapevole importanza del Corpo di Polizia di Stato.
Mission

Il compito del Sindacato di Polizia e del Si.N.A.P.

Il nostro Sindacato di Polizia costituisce oggi l'espressione matura e cosciente della consapevolezza del delicatissimo "ruolo sociale" svolto da operatori qualificati e specializzati, impegnati nel difficilissimo compito di infondere garanzia e sicurezza sociale nella società civile, naturalmente all'insegna dei fondamentali principi di giustizia e solidarietà.
Proprio questo ruolo attivo e costante degli Agenti di P.S. rappresenta il momento imprescindibile del quotidiano lavoro svolto dagli Agenti di polizia al servizio della società civile, di uomini e donne permanentemente impegnati nelle innumerevoli missioni per contribuire, spesso a costo della propria incolumità, unitamente alle altre forze militari e non, per l'effettiva realizzazione degli obiettivi di sicurezza sociale nazionale ed internazionale.
L'enorme valore dei servizi svolti dal corpo di Polizia nel garantire la sicurezza sociale, merita di essere valorizzato, alla luce delle delicate problematiche legate al terrorismo internazionale, che sempre più mettono in evidenza i rischi e, soprattutto, riflettono, nella nostra nazione, inquietudini ed ombre sul nostro presente e sul futuro dei giovani uomini e donne impegnate al servizio del Corpo di Polizia.
Il ruolo del Si.N.A.P. trova nella sensibilizzazione, informazione, rivendicazione e non solo nella contrattazione politica il proprio ruolo determinante ed imprescindibile.
Il Si.N.A.P. ha intenzione di riaprire non solo una seria e profonda riflessione sulla necessità di rivalutare lo sforzo ed il sacrificio dei nostri Agenti appartenenti alla Polizia di Stato ma soprattutto quello di rivalutare le attività prestate sotto l'aspetto reddituale con la finalità di introdurre degli elementi di incentivazione e gratificazioni personali e professionali per fare in modo che le attività prestate nelle "missioni" nazionali ed internazionali dai nostri ragazzi e ragazze del Corpo di Polizia possano essere apprezzate adeguatamente anche sotto l'aspetto reddituale e previdenziale.
Infatti, non si possono dimenticare gli enormi sacrifici dei nostri Agenti di Polizia, che hanno sempre dimostrato le proprie capacità di operare efficacemente sul campo ed hanno indubbiamente fornito un imprescindibile contributo nel contrastare il crimine e la delinquenza, per la superiore realizzazione della sicurezza nazionale ed internazionale svolgendo il proprio dovere in vari settori e con mezzi altamente sofisticati dimostrandosi sempre capaci di intervenire ed operare in qualunque contesto, specie in quelle di massima sicurezza.
Le difficoltà sono costituite dagli stessi compiti che ci siamo prefissati.
Ma l'enorme responsabilità che ne discende ingenera nella nostra organizzazione sindacale la consapevolezza dell'imprescindibile necessità di affrontarle insieme, uniti ed organizzati per risolverle con lo stesso spirito di squadra e di sacrificio che ogni Agente di Polizia conserva e custodisce nell'esercizio quotidiano delle proprie funzioni di pubblica sicurezza, per la salvaguardia delle istituzioni e per la tutela della collettività nazionale.
Queste finalità si rinvengono nella organizzazione Sindacale che ho l'onore di presiedere in questo difficilissimo momento e che cercherò di assolvere con lo stesso entusiasmo e partecipazione che vedo riflessi negli occhi dei giovani allievi delle Accademie di Polizia e nello sguardo fiero ed orgoglioso degli Agenti in congedo. Peraltro, proprio questi ultimi meritano di essere degnamente rappresentati anche in considerazione delle difficoltà che questi incontrano sul piano economico e sociale.
I compiti che ci siamo prefissi costituiscono una ardua sfida che il Si.N.A.P. ha assolto negli anni e che naturalmente continuerà ad assolvere per il futuro, con l'entusiasmo e la partecipazione dei nostri associati che costituisce chiaro e tangibile segno della solidarietà ed altruismo della nostra azione sindacale.

I metodi di rappresentanza e di attuazione della solidarietà

Innanzitutto offrire strumenti e servizi efficienti ed efficaci di informazione e tutela delle esigenze degli Agenti in servizio, anche nel difficilissimo periodo di prossimità alla pensione, con particolare riguardo alla stabilità delle regole previdenziali ed a garanzia dei diritti acquisiti, fornendo al contempo i mezzi di accesso alla giustizia mediante la struttura sindacale, per rendere effettivo il diritto alla trasparenza della amministrazione previdenziale.
Certo si tratta di compiti che implicano enormi responsabilità nello svolgimento delle azioni tecniche che caratterizzano l'intero processo formativo della coscienza sindacale che non può prescindere dall'avvalersi di esperti delle varie materie giuridiche, economiche e previdenziali.
Il nostro intento è quello di mettere in campo le forze necessarie a raggiungere gli obiettivi ambiziosi e realizzabili attraverso un coinvolgimento di tutti gli associati e le altre associazioni di categoria oltre, naturalmente, alla instaurazione di un dialogo costruttivo con gli organi istituzionali dello Stato.
Con lo spirito di fiducia e l'entusiasmo di sempre il Si.N.A.P. si propone, pertanto, di perseguire la difesa degli interessi morali nonchè giuridici ed economi degli appartenenti alla Polizia di Stato, promovendo e favorendo le iniziative di qualificazione ed aggiornamento professionale oltre all'assistenza sociale e morale, con una particolare attenzione alle tematiche previdenziali, in uno spirito autenticamente associativo e sindacale.
La disponibilità dei patrimoni immobiliari destinati ai dipendenti dei vari Ministeri, dell'Interno, della Difesa del Tesoro ecc., lascia emergere delle evidenti difformità e disparità nella distribuzione di queste risorse che da sempre sono al centro di diatribe e polemiche sulle procedure di assegnazione, sul rilascio degli stessi, sugli oneri di locazione sempre più onerosi, oltre alle intuibili esigenze di trasparenza ed equità si aggiungono, poi, non più rinviabili necessità di finanziare progetti credibili di costruzione di alloggi di servizio e delle stesse caserme, insomma di attuare investimenti di riqualificazione e conversione degli edifici esistenti in locali confortevole e rispondenti alle esigenze personali e familiari dei nostri ragazzi, Agenti e professionisti della Sicurezza sociale e delle istituzioni!
Il problema degli alloggi di servizio costituisce dunque una priorità per il sindacato
Certamente. Personalmente ho vissuto le stesse difficoltà e le inquietudini dei continui spostamenti di sede operativa dovute alle ineluttabili esigenze di servizio e conosco perfettamente le incertezze dovute alle difficoltà di doversi ambientare nei diversi trasferimenti di sede operativa ove si viene trasferiti.
Comprendo perfettamente le difficoltà dei nostri ragazze e ragazze

Agenti di Polizia, professionalmente preparati ad affrontare tutte le difficoltà ed i pericoli della nostra professione, che non vedono, tuttavia, riconosciuti e degnamente valorizzati i propri sforzi e le proprie legittime prerogative non solo agli alloggi di servizio ma, naturalmente, alla necessità di contemperare tutte le esigenze di lavoro con quelle familiari e sociali con uno sguardo sempre vigile ed attento ad un futuro proiettato oltre la carriera.

Ritengo che il ruolo fondamentale del Si.N.A.P., che mi ha rinnovato la fiducia, in questo delicatissimo momento sia inevitabilmente destinato a svolgere un ruolo di informazione, formazione e rivendicazione delle prerogative e dei diritti degli associati e nell'interesse dell'intera categoria.
Voglio ringraziare tutti i sostenitori che negli anni hanno confermato la propria partecipazione alle iniziative dell'Organizzazione sindacale ed hanno permesso di rinnovare con slancio e vigore l'entusiasmo per le iniziative che ci attendono.

Segretario generale
Isp.Capo. Dr. Pietro De Cristofano



















Home Page | Missione | Iniziative | Alleanza Lavoratori | Invia il tuo Articolo | Modulistica | Amici dell'Alleanza | Emergenza Casa | Sindacato di Polizia Sinap | Consulta Democratica | Dove Siamo | Links | News | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu